Nazione: Stati Uniti
Anno:  2017
Durata: 102 min
Piattaforma: Netflix
Regia: Fabrice Du Welz
Attori: Chadwick Boseman, Teresa Palmer, Alfred Molina, Luke Evans
Voto Filmantropo:


 

 

Jacob King (Chadwick Boseman) decide di andare a Los Angeles in cerca della sorella minore finita in giri pericolosi, di cui ha ormai perso le notizie. Una volta arrivato nella città con pochi spiccioli e un biglietto aereo, scopre che dopo 24 ore la stessa è stata uccisa. ll film ripercorre cosa accade nei sei giorni successivi la tragedia.


Giustizia privata: è lei la protagonista dell’intera pellicola e di un prodotto che per certi versi, non mette in evidenza nulla di nuovo rispetto a quanto già visto in molti altri film del genere. In una Los Angeles dominata dalla criminalità, dal cinema porno, dall’abuso di sostanze stupefacenti e dalla prostituzione, emerge l’indagine personale di Jacob King (Boseman) e del suo tentativo di andare alla ricerca della sorella dispersa, con l’obiettivo di farsi giustizia. Ben presto il protagonista finirà in un gioco pericoloso che coinvolgerà anche uomini ricchi e politici, nel quale sarà costretto solo con l’uso della forza, ad avere le risposte che cerca. Message from the King non vive di colpi di scena e il film per lunghi tratti ne risente, evitando di regalare allo spettatore particolari sorprese o suspanse. Il lungometraggio non sembra comunque risentire di questa carenza, in una prima parte che appaga lo spettatore con un buon ritmo di narrazione, ma che avrà una seconda parte acerba e mai capace di decollare totalmente. Convincente comunque la regia del belga Fabrice Du Welz, visto nell’horror Calvaire (2004) e la performance di Chadwick Boseman, (Black Panther in Capitan America: Civil War), capace di dar vita ad una figura realmente vendicativa e ricolma di rabbia. Alfred Molina (Spiderman 2) invece, non eccelle ma è pianamente a suo agio nel ruolo del villain dell’intera storia, con l’ausilio e il supporto di un semplice Luke Evans, che nel contesto non stona. Presentato al Toronto International Film Festival del 2016 e disponibile sulla piattaforma Netflix dal 4 agosto 2017.

 


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.