Nazione: Francia
Anno: 2018
Durata: 102 min
Genere: Drammatico, commedia
Regia: Louis-Julien Petit
Attori: Audrey Lama, Noémie Lvovsky, Laetitia Grigy, Adolpha Van Meerhaeghe
Voto Filmantropo:

Lady D, Édith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncé, Salma Hayek: nascoste dietro agli pseudonimi di celebrità, quattro donne lavorano come assistenti sociali all’Envol, un centro diurno che fornisce assistenza alle donne senza fissa dimora. Quando il Comune decide di chiuderlo, hanno un solo obiettivo: dedicare gli ultimi mesi per trovare un lavoro al gruppo di cui fanno parte.

Le Invisibili è una commedia francese diretta da Louis-Julien Petit capace di incassare ben dieci milioni di euro al momento dell’uscita in patria. Incentrata totalmente sul tema dell’abbandono sulle strade, di povere donne che hanno perso tutto e che non riescono a reinserirsi nella società contemporanea. Le vicende narrate ruotano attorno al centro Envol, dove si assiste ogni giorno a donne senza fissa dimora, in cerca di dare un senso alla propria vita. Le quattro protagoniste, sono impegnate nel lottare contro ostacoli che provano a togliere il sorriso e cercano di dare aiuto a chi ne è privo. Costrette a violare regole e ad andare incontro a pericoli, dovranno dimostrare che la solidarietà femminile ha notevole voce in capitolo. Con un titolo simbolico, in segno in un certo senso di rivolta, il film è anche il tentativo di far sentire la voce di chi molte volte vorrebbe essere preso in considerazione. Con cura il regista rappresenta un tema su cui non sorvolare e le interpretazioni delle protagoniste portano lo spettatore a riflettere. Un mix tra drammatico e commedia, in cui la pellicola evidenza situazioni spinose e più attuali che mai.

https://m.youtube.com/watch?v=uoSCbXQHECA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.