Nazione: Stati Uniti
Anno: 2017
Durata: 119 min

Genere: Commedia
Regia: Steven Soderbergh
Attori: Channing Tatum, Adam Driver, Seth MacFarlane, Daniel Craig, Riley Keough, Katie Holmes, Hilary Swank
Voto Filmantropo:


 

 

 

 

I fratelli Jimmy e Clyde Logan (Channing Tatum, Adam Driver), per sistemare i guai familiari, decidono di compiere un’elaborata e rischiosa rapina durante la gara automobilistica Coca-Cola 600 che si svolge nella Carolina del Nord, ogni anno durante il weekend del Memorial Day. Chiederanno aiuto al galeotto Joe Bang (Daniel Craig).

 

 

Diciassette anni dopo Ocean’s Eleven, che di fatto lo ha portato a essere conosciuto a livello mondiale, Steven Soderbergh torna alla regia per raccontare nuovamente fatti legati al mondo del furto e del crimine. Presentato alla festa del cinema di Roma, La truffa dei Logan narra le vicende della famiglia Logan e del loro tentativo di rubare il bottino durante la gara automobilistica Coca-Cola 600 che si svolge alla Charlotte Motor Speedway nella Carolina del Nord, ogni anno durante il weekend del Memorial Day. Contrariamente al precedente trionfo a livello di pubblico, anche per il cast presente, la nuova pellicola del regista anche di Solaris (2012) non incanta lasciando nello spettatore non pienamente sorpreso da quanto visto. Qualcosa, come ad esempio il completamento famigliare di un Channing Tatum zoppo e un Adam Driver monco, funziona ma purtroppo risulta non completamente sviluppato o considerato di rilievo per la narrazione.
Un film incompleto anche a causa di una sceneggiatura non del tutto convincente. Un volto diverso degli Stati Uniti e quel lato d’incertezza, che cerca la luce in fondo al tunnel, nella speranza che si possa avere un futuro migliore. Due fratelli Logan si  perdenti, ma destinati a cercare fiducia nel futuro. Buone le interpretazioni di Adam Driver e Daniel Craig, capaci di offuscare la presenza di Channing Tatum.
 
 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.