Nazione: Stati Uniti d’America
Anno: 2019
Durata: 182 min
Genere: Azione, Fantascienza, Avventura, Drammatico
Regia: Anthony e Joe Russo
Attori: Robert Downey Jr, Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Don Cheadle, Paul Rudd, Brie Larson, Karen Gillian, Danai Gurira, Josh Brolin, Bradley Cooper
Voto Filmantropo

I sopravvissuti allo schiocco del guanto dell’infinito tornano sul grande schermo con un solo obiettivo: AVENGE THE FALLEN. Il film chiude quello che si può definire il progetto cinematografico più ambizioso mai realizzato nella storia del cinema: raccontare una storia lunga ben 22 film. I fratelli Russo fanno nuovamente  centro portando i film sugli eroi della Marvel ad un nuovo livello. Tranquilli anche noi ci uniamo all’hashtag #NoSpoilEndgame.

L’universo è salvo, Thanos ha sterminato il 50% della popolazione garantendo prosperità e gioia ai sopravvissuti. Ma non tutti la pensano così sul pianeta terra, gli Avengers superstiti non si danno pace e provano invano a riportare in vita i loro compagni anche con l’aiuto del neoacquisto Captain Marvel.

Sembra non esserci più speranza fino a quando a San Francisco un topolino schiaccia un pulsante garantendo 1 possibilità su 14.000.605 di resettare le scelte del titano genocida-ambientalista.

Endgame non è un classico film sui supereroi e lo si capisce subito dalla sua struttura narrativa, non sono solo 3 ore di botte da orbi, ma un percorso emotivo verso l’inevitabile fine di un’era cinematografica.

I nostri amati personaggi affrontano le conseguenze delle sconfitte di Infinity War reagendo ognuno a suo modo e per lo spettatore è impossibile non provare empatia e commozione immedesimandosi in uno degli eroi che ha imparato a conoscere in questi 11 anni di Cinecomix. Non mancano momenti comici e battute ad effetto, ma è l’effetto nostalgia a fare da padrone, grazie all’introduzione di un potente espediente narrativo che inevitabilmente cambierà le sorti delle future pellicole targate Marvel-Disney.

Avengers Endgame non è solo un film sui supereroi, lontano anni luce dal primo Avengers di Joss Whedon, è un viaggio attraverso i ricordi dello spettatore che si intrecciano alle vicende dell’intricato Marvel Cinematic Universe.

Nonostante alcuni piccole pecche nella trama, la pellicola non ne risente grazie al comparto tecnico spettacolare, inquadrature ricercate e una colonna sonora immersiva, che tiene incollato lo spettatore allo schermo senza rendersi conto dello scorrere del tempo.

La fine dei giochi è compiuta, ma chi vi scrive è certo che, nonostante la mancanza dell’usuale rilancio con la scena dopo i titoli di coda, l’MCU abbia ancora molte pagine da scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.